A Torino il sushi incontra il Moscato d’Asti Mongioia

Un’esperienza di gusto che porta la firma di Domenico Volgare, chef patron di Fuzion Food e da sempre alla ricerca dell’intersezione perfetta tra la cucina mediterranea e quella orientale.

A Torino il sushi incontra il Moscato d’Asti Mongioia
A Torino il sushi incontra il Moscato d’Asti Mongioia
A Torino il sushi incontra il Moscato d’Asti Mongioia

FUZION FOOD presenta il primo sushi al Moscato d'Asti DOCG.

Nasce a Torino il primo sushi al moscato d’Asti DOCG, frutto della sperimentazione continua dello Chef Domenico Volgare, patron di Fuzion Food in Via Volta 4B, a due passi da Via Roma.

Si tratta di un esperimento di gusto nato dall’incontro tra Chef Dome, come lo chiamano gli amici, e Mongioia, una cantina delle Langhe attiva da 6 generazioni nella produzione del Moscato.

Chef Dome ha reinterpretato la classica ricetta del riso per sushi sostituendo il sakè – solitamente usato per la bagna del riso -  con il Moscato d’Asti DOCG di Mongioia, che restituisce al sushi un sapore ancora più fresco e fruttato.

"L’idea è maturata dopo aver conosciuto Maria e Riccardo questi straordinari produttori la cui filosofia si rispecchia molto bene nella mia. Cantina Mongioia, infatti, è un vero e proprio laboratorio creativo dove sono stati messi a punto nuovi metodi che hanno generato una collezione di vini dalla forte e indiscussa identità.

Riccardo Bianco e Maria Graziano, i titolari della cantina, sono partiti proprio come me, dalla tradizione per dare vita a qualcosa di innovativo e contemporaneo".

Il sushi di Chef Dome, infatti, è qualcosa di decisamente diverso rispetto a quanto viene servito nei classici Sushi bar o nei Sushi All you can eat.

  • I roll, infatti, non sono avvolti dalla tradizionale alga nori, ma da un foglio di soia che esalta i sapori e gli ingredienti mediterranei, protagonisti indiscussi della cucina di Domenico.
  • Per il riso del sushi, lo chef ha scelto quello biologico della Riseria Vignola (Alessandria) qualità Selenio per dare vita a un “sushi a km zero”.

Domenico è costantemente alla ricerca delle eccellenze del nostro territorio, attraverso un fil rouge che collega il Piemonte alla Puglia, sua terra d'origine. 

Proprio per questo il suo progetto Fuzion si posiziona come un laboratorio gastronomico che non abbandona la tradizione, ma al tempo stesso abbraccia con entusiasmo la sperimentazione: molto più di una pizzeria e molto più di un sushi bar, questo luogo può identificarsi perfettamente nel moderno “melting food restaurant” - per usare le parole del suo patron: un punto di incontro tra diverse culture ed ingredienti.

Qui i prodotti principali della “fuzion experience” sono la pizza e il sushi rivisitati in chiave fusion e con un occhio attento alla materia prima e di stagione, che viene scelta accuratamente tra i piccoli produttori, tra i presidi e tra i prodotti enogastronomici made in Italy di altissima qualità come:

  • la Salsiccia di bovino piemontese della Granda,
  • La Robiola di Roccaverano,
  • i Pomodorini del Piennolo dell’Azienda Giolì,
  • la Carne salada del Trentino,
  • le Olive taggiasche,
  • il pomodoro Fiaschetto di Torre Guaceto,
  • i Capperi di salina delle isole Eolie,
  • le olive Caiazzane,
  • la ‘Nduja artigianale di Spilinga,
  • il Sale integrale di Trapani IGP,
  • l’olio EVO biologico della Puglia,
  • il Sesamo di Ispica

Il Sushi al moscato entrerà in menù a partire da questo mese, Febbraio 2020.

Il ristorante: Aperto a pranzo e a cena dal Martedì alla Domenica, Fuzion Food propone un menù alla carta o una serie di combinazioni pensate per l’aperitivo come le Tapas o dei percorsi degustativi i “ Fuzion Experience “. Il tutto accompagnato da una selezione accurata di etichette di vini da tutta Italia, birre artigianali e cocktail in versione fusion.

Indirizzo e contatti: Fuzion via Volta 4/B | www.fuzionfood.it | +39 346 2124341

 

NADIA TOPPINO

La tua reazione a questo post?

like
0
dislike
0
love
3
funny
0
angry
0
sad
0
wow
0